Cerca

TorrentSpy Multato di 110 milioni di dollari

Indice Articolo

Ultimi articoli pubblicati

Dopo anni di problemi legali il noto sito di ricerca di file bittorrent è stato chiuso e multato di 110 milioni di dollari dal giudice di Los Angeles. Questo sito è stato condannato per aver violato i diritti d’autore di numerosi studi cinematografici.

TorrentSpy.JPG

Nel 2006 TorrentSpy era il sito più popolare di qualsiasi altro sito in giro per il mondo sulla ricerca dei file BitTorrent, ma questo è cambiato dal mese di agosto 2007, quando un giudice federale ha ordinato a TorrentSpy di accedere a tutti gli dati degli utenti. Per garantire la privacy dei propri utenti, TorrentSpy prese una decisione abbastanza eroica, decise di bloccare l’accesso a tutti gli utenti che si collegavano dagli Stati Uniti. Naturalmente questa cosa ha portato un calo drastico degli utenti quindi di conseguenza anche dei ricavi.

Per la MPAA (Motion Picture Association of America), l’associazione dei produttori cinematografici, che accusò TorrentSpy nel 2006 questo non bastava, infatti ha sostenuto che TorrentSpy ha ignorato la decisione del tribunale.

La battaglia legale continua, e questo ha portato ad una preventiva chiusura del sito. Aspettiamo nuove notizie.

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 + 2 =